Polvere di acido ursodesossicolico (UDCA).

Gennaio 12, 2022

L'acido ursodesossicolico (UDCA o Ursodiol) è un acido biliare secondario prodotto dai batteri intestinali nel corpo umano e nella maggior parte delle altre specie. È usato per trattare i piccoli calcoli biliari nelle persone che non possono sottoporsi a un intervento chirurgico alla cistifellea e per prevenire i calcoli biliari nei pazienti in sovrappeso che subiscono una rapida perdita di peso.


Status: In produzione di massa
Unità: 25kg / batteria
Capacità: 1100kg / mese

 

Specifiche della polvere di acido ursodesossicolico (128-13-2).

nome del prodotto Acido ursodesossicolico
Nome chimico (R)-4-((3R,5S,7S,8R,9S,10S,13R,14S,17R)-3,7-dihydroxy-10,13-dimethylhexadecahydro-1H-cyclopenta[a]phenanthren-17-yl)pentanoic acid
Sinonimo UDCA;

Ursodiolo;

Tauroursodiol; acido urodesossicolico;

acido ursodesossicolico (micronizzato);

ACIDO URSODOSSICOLICO;

ACIDO URSODESOSSICOLICO;

ACIDO URSODOSSICOLOCO;

Numero CAS 128-13-2
InChIKey RUDATBOHQWOJDD-UZVSRGJWSA-N
Molecolare Formula C24H40O4
Molecolare Wotto 392.57
Massa monoisotopica 392.29265975
punto di fusione 203-204 °C (acceso)
Bollente Point  437.26 ° C (stima approssimativa)
Densità 0.9985 (stima approssimativa)
Colore Bianco – quasi bianco
solubilità  etanolo: 50 mg / ml, chiaro
Storage Temperature  2-8 ° C
Applicazioni L'acido ursodesossicolico (UDCS) è un protettore cellulare ampiamente utilizzato per mitigare le malattie epatiche e biliari. L'acido ursodesossicolico può essere utilizzato per studiare le sue attività specifiche che vanno dalla riduzione dell'assorbimento del colesterolo, alla dissoluzione dei calcoli biliari del colesterolo alla soppressione della risposta immunitaria.
Rapporto di prova A disposizione

 

L'acido ursodesossicolico (UDCA), noto anche come Ursodiol, è un acido biliare secreto nel succo biliare. È stato scoperto per la prima volta nella bile degli orsi. Sebbene non sia il principale acido biliare nell'uomo, è stato riscontrato che ha proprietà terapeutiche significative. La storia dell'uso dell'UDCA negli esseri umani può essere fatta risalire ai tempi antichi in Cina.

 

Attualmente, l'UDCA esogena viene utilizzata a livello globale per trattare e gestire varie condizioni epatobiliari, come le malattie dei calcoli biliari (colelitiasi), la colangite biliare primitiva e la colangite sclerosante primaria.

Perché hai bisogno di prendere l'acido ursodesossicolico (ursodiol)?

L'acido ursodesossicolico (ursodiol) aiuta a proteggere gli epatociti e i colangiociti e ne previene ulteriori danni. È stato anche dimostrato che la polvere di UDCA migliora la sopravvivenza globale dei pazienti in varie condizioni epatobiliari.

 

Che cos'è la polvere di acido ursodesossicolico (UDCA)?

Come accennato in precedenza, la polvere di acido ursodesossicolico è una forma sintetica di UDCA utilizzata per il trattamento di pazienti affetti da varie condizioni epatobiliari. La polvere di acido ursodesossicolico è risultata efficace nella cirrosi biliare primitiva e ha dimostrato di migliorare la sopravvivenza dei pazienti. Per trovare la migliore polvere di acido ursodesossicolico e ottenere un buon prezzo, forse è necessario acquistare la polvere di acido ursodesossicolico all'ingrosso.

 

Proprietà fisico-chimiche dell'acido ursodesossicolico

L'UDCA (acido 3α, 7β-diidrossi5β-colanoico) è un acido biliare secondario. Si forma dopo l'azione enzimatica dei microrganismi intestinali sugli acidi biliari primari. Gli acidi biliari primari sono a loro volta formati dalla reazione enzimatica di idrossilazione del colesterolo.

La polvere di UDCA ha dimostrato di avere proprietà epatoprotettive. Di solito, la maggior parte degli acidi biliari primari e secondari prodotti sono idrofobi. D'altra parte, l'acido ursodesossicolico in polvere è idrofilo e diminuisce il danno ossidativo causato dagli acidi idrofobici. La proprietà idrofila della polvere di acido ursodesossicolico è la base per la terapia orale con UDCA, che è comoda e facile.

Dopo l'assunzione orale di UDCA esogeno, l'assorbimento avviene principalmente nell'intestino tenue per diffusione passiva non ionica. L'UDCA viene quindi scomposto nel digiuno prossimale mentre si mescola con le micelle di acidi biliari endogeni. Dopo il suo assorbimento nel fegato, avviene la coniugazione dell'UDCA. L'UDCA viene quindi coniugato con glicina e in misura minore con taurina. Viene quindi secreto attivamente nella bile attraverso la circolazione enteroepatica.

I coniugati dell'acido ursodesossicolico così formati vengono assorbiti principalmente dall'ileo distale. L'UDCA non assorbito passa nel colon e viene convertito dai batteri intestinali in acido litocolico. L'acido di litopoli è per lo più insolubile ed escreto nelle feci. Viene assorbita una piccola frazione di acido litocolico. Viene quindi solfato nel fegato, secreto nella bile e infine escreto con le feci.

 

Meccanismo d'azione dell'acido ursodesossicolico/polvere di ursodiolo

La polvere di acido ursodesossicolico ha dimostrato di avere molteplici meccanismi d'azione e ci sono ancora meccanismi che sono allo studio.

La polvere di acido ursodesossicolico ha dimostrato di essere significativamente utile nella protezione del danno dei colangiociti dagli effetti tossici degli acidi biliari, nella stimolazione della secrezione biliare che è stata precedentemente compromessa, nella stimolazione del processo di disintossicazione dagli acidi biliari idrofobici o nell'inibizione dell'apoptosi, cioè cellula automedicata morte degli epatociti.

Non è ancora ben chiaro quale di questi meccanismi sia responsabile principalmente degli effetti benefici dell'UDCA. Inoltre, il grado di beneficio dell'UDCA dipende anche dalla condizione specifica dell'individuo e dallo stadio della malattia.

 

Quali sono le principali fonti di polvere di acido ursodesossicolico sul mercato?

Sebbene gli esseri umani producano UDCA, è significativamente inferiore rispetto ad altri acidi biliari prodotti. Pertanto, una ricerca alternativa è ancora in corso. Ad oggi, la produzione di polvere di acido ursodesossicolico negli orsi è stata in quantità significative.

Poiché ci sono implicazioni sui diritti degli animali e un rischio di bracconaggio, si stanno valutando fonti alternative. Tra questi, la polvere di UDCA bovina ha mostrato buoni risultati. Vengono prese in considerazione anche altre fonti come lievito e alghe. Anche la produzione sintetica di UDCA da molecole precursori è di notevole interesse. Tuttavia, si stanno valutando anche le implicazioni sui costi. L'ultimo sviluppo nell'area sta guardando alle fonti vegetali come alternativa. Ci sono molte polveri di acido ursodesossicolico sintetico in vendita, trova la vera fonte del fornitore di polvere di acido ursodesossicolico, devi prestare maggiore attenzione ad esso. E gli integratori di acido ursodesossicolico sono disponibili on line.

 

I benefici e gli effetti dell'acido ursodesossicolico in polvere

Quali sono i benefici dell'acido ursodesossicolico? La polvere di UDCA ha mostrato un miglioramento significativo ed è limitata a varie condizioni epatobiliari. È usato per trattare e gestire varie condizioni epatobiliari, come malattie dei calcoli biliari (colelitiasi), colangite biliare primitiva e colangite sclerosante primitiva.

È stato dimostrato che ha un impatto positivo sulla regolazione immunitaria, abbassando il colesterolo, dissolvendo i calcoli della cistifellea, proteggendo il fegato e abbassando i livelli di lipidi nel sangue, solo per citarne alcuni. Sebbene l'esatto meccanismo con cui l'UDCA lo fa sia ancora un'area di ricerca, i meccanismi noti sono già stati discussi in precedenza.

 

Cos'è la polvere di acido ursodesossicolico Usato per?

L'acido ursodesossicolico (ursodiol) è usato principalmente ed ampiamente per varie patologie del fegato e dei dotti biliari. Tuttavia, il suo utilizzo non è limitato alle sole condizioni epatobiliari di per sé. Attraverso anni di vigorosa ricerca, è stato dimostrato l'impatto positivo dell'UDCA sul trattamento di varie condizioni. Ciò include la dissoluzione dei calcoli biliari e la prevenzione e il trattamento dei calcoli biliari di colesterolo. La polvere di UDCA è anche usata come detergente anionico per la ricerca biochimica, un agente anti-colelitiasi, un anticonvulsivante e un agente citoprotettivo. Altri usi della polvere di acido ursodesossicolico sono ancora un'area di interesse in varie ricerche in corso e studi clinici.

 

Come prendere la polvere di acido ursodesossicolico?

L'integratore di acido ursodesossicolico di solito non è venduto al banco e, il più delle volte, richiede una prescrizione medica. Prima di utilizzare UDCA, è importante discutere il potenziale rischio rispetto al beneficio con il proprio medico. Il medico discuterà spesso sulla falsariga della storia medica, in particolare delle malattie epatobiliari e della storia allergica. Anche se l'UDCA è usato per le malattie epatobiliari, ci sono alcune malattie epatobiliari in cui è necessario prestare attenzione.

Pertanto, un'ampia discussione con il medico è di fondamentale importanza e ancor di più se si ha una storia medica passata lungo la linea di ascite (accumulo di liquidi nella cavità peritoneale), varici sanguinanti (vene che si ingrossano e sanguinano), encefalopatia epatica (cervello patologia dovuta a insufficienza epatica), danno epatico pregresso, trapianto di fegato, ostruzione al deflusso delle vie biliari, problemi alle vie biliari e pancreatite.

Quando tutte le discussioni non mostrano rischi significativi, l'UDCA viene solitamente prescritto come segue:

 

Per la malattia dei calcoli biliari:

Adulti e bambini di età pari o superiore a 12 anni: il dosaggio di acido ursodesossicolico è generalmente compreso tra 8 e 10 milligrammi (mg) per chilogrammo (kg) di peso corporeo al giorno, suddiviso in due o tre dosi.

Bambini di età inferiore ai 12 anni—Questo è generalmente determinato dal medico.

 

Per la cirrosi biliare primitiva:

Adulti: il dosaggio è generalmente compreso tra 13 e 15 milligrammi (mg) per chilogrammo (kg) di peso corporeo al giorno, suddiviso in due o quattro dosi. Il medico può aggiustare la dose secondo necessità.

Bambini— Questo è generalmente determinato dal medico

 

Per la prevenzione dei calcoli biliari durante una rapida perdita di peso:

Adulti: la dose di acido ursodesossicolico è solitamente di 300 milligrammi (mg) due volte al giorno.

Bambini di età inferiore ai 12 anni— Questo è generalmente determinato dal medico.

Il più delle volte, se viene dimenticata una singola dose, si consiglia di assumere la dose dimenticata il prima possibile se il tempo trascorso dall'ultima dose non è stato superiore a 4 ore. In più dosi dimenticate, è necessaria una consultazione con il medico.

L'UDCA deve essere assunto attenendosi alla prescrizione del medico. In caso di sovradosaggio, è altamente improbabile che una singola dose aggiuntiva possa causare danni. Tuttavia, in caso di sovradosaggio significativo, è meglio contattare il medico o visitare l'ospedale più vicino.

Come ogni farmaco, c'è sempre un effetto collaterale in una certa misura. È meglio contattare il medico o l'ospedale più vicino se si osserva uno qualsiasi dei seguenti effetti collaterali dell'acido ursodesossicolico:

 

Sintomi comuni

Dolore vescicale, urine sanguinolente o torbide, minzione bruciore o dolorosa, vertigini, battito cardiaco accelerato, frequente bisogno di urinare, indigestione, dolore lombare o laterale, grave nausea, eruzione cutanea o prurito su tutto il corpo, mal di stomaco, vomito, debolezza.

 

Sintomi meno comuni

Feci nere e catramose, dolore toracico, brividi o febbre, tosse, puntini rossi sulla pelle, dolore allo stomaco grave o persistente, mal di gola o ghiandole gonfie, piaghe o ulcere o macchie bianche sulle labbra o in bocca, sanguinamento insolito o lividi, stanchezza o debolezza insolite.

È stato dimostrato che il sollievo generale dei sintomi compare entro 3-6 settimane dall'inizio del trattamento con polvere di UDCA. La durata del corso della terapia varia da individuo a individuo. Il medico prescrittore valuta la situazione di volta in volta. Pertanto, un follow-up tempestivo è essenziale. La polvere di acido ursodesossicolico è stata trovata sicura negli individui che l'hanno assunta continuamente per un massimo di 6 mesi e anche negli individui che l'hanno presa per 48 mesi. Pertanto, è sicuro affermare che la polvere di UDCA è sicura per l'uso a lungo termine, a condizione che vi sia un follow-up tempestivo e che vengano eseguiti test di funzionalità epatica regolari.

 

Qual è la migliore medicina per le malattie del fegato?

Non esiste il miglior rimedio in assoluto o un regime unico per tutte le malattie del fegato. La polvere di acido ursodesossicolico, tuttavia, è utile e non limitata alle varie condizioni epatobiliari, come le malattie dei calcoli biliari (colelitiasi), la colangite biliare primitiva e la colangite sclerosante primitiva.

 

Posso assumere Ursodiol/Acido Ursodesossicolico con altri farmaci?

L'UDCA è un farmaco relativamente sicuro. Tuttavia, è necessario prestare attenzione se insieme all'UDCA vengono assunti altri farmaci contenenti colestiramina, colestimmide, colestipolo, idrossido di alluminio e smectite perché l'assorbimento dell'UDCA è compromesso da essi. Si osservano interazioni farmacologiche metaboliche con composti metabolizzati dal citocromo P4503A insieme ad altri farmaci come ciclosporina, nitrendipina e dapsone.

 

La polvere di acido ursodesossicolico fa bene al fegato?

L'acido ursodesossicolico in polvere è nel complesso buono per il fegato grazie alle sue azioni protettive su colangiociti ed epatociti, protezione contro i danni causati dagli effetti tossici degli acidi biliari, stimolazione della secrezione biliare e stimolazione nel processo di disintossicazione dagli acidi biliari idrofobici e inibizione dell'apoptosi, ad es. , morte cellulare automedicata degli epatociti.

UDCA o Udiliv (nome commerciale) è stato utilizzato anche per gestire la steatosi epatica, in particolare la steatoepatite non alcolica (NASH), con risultati significativamente buoni. Tuttavia, ulteriori ricerche e meta-analisi sono necessarie per la validità assoluta.

 

Quali sono le differenze tra acido ursodesossicolico (UDCA) e acido chenodesossicolico (CDCA)?

UDCA e CDCA sono entrambi acidi biliari. Nell'uomo vengono prodotti sia UDCA che acido chenodesossicolico (CDCA). Tuttavia, il CDCA viene prodotto in quantità significativamente maggiori. Tanto per cominciare, sia l'UDCA che il CDCA sono prodotti di degradazione del colesterolo. Il CDCA è un acido biliare primario, cioè è sintetizzato principalmente dal fegato dal colesterolo, mentre l'UDCA è prodotto come risultato della rottura enzimatica dei batteri nell'intestino.

In quanto tale, nel contesto della malattia dei calcoli biliari, l'acido ursodesossicolico (UDCA) era significativamente più efficace del CDCA sia nei regimi a dose più bassa che a quella più alta.

 

Acquista Acido Ursodesossicolico massa in polvere? | Dove per trovare il meglio Acido Ursodesossicolico produttore di polvere?

La polvere di acido ursodesossicolico sfusa può essere acquistata online attraverso vari siti web. Tuttavia, è necessario prestare attenzione alla genuinità e alla qualità del prodotto. Per prima cosa è necessario eseguire un controllo dettagliato dei principi attivi e della concentrazione. Phcoker è il miglior produttore di polvere di acido ursodesossicolico.

 

Acido ursodesossicolico: la guida definitiva alle domande frequenti

L'ursdiolo funziona davvero?

Sì. Ursodiol ha dimostrato di essere efficace nel trattamento di varie condizioni epatobiliari, a condizione che vi sia una diagnosi precoce e che il trattamento venga iniziato il prima possibile.

 

Quale farmaco dissolve il fango della cistifellea?

La polvere di UDCA ha dimostrato di essere efficace nel dissolvere i fanghi della cistifellea.

 

L'ursodiolo può causare aumento di peso?

La polvere di UDCA può causare aumento di peso, in particolare nei primi 12 mesi di trattamento.

 

L'ursodiol è uno steroide?

Gli steroidi sono categoriali di diversi tipi. Sia gli steroidi che gli acidi biliari sono sintetizzati o sono prodotti metabolici del colesterolo. Alcuni studi hanno dimostrato la natura simile agli steroidi degli acidi biliari nella regolazione delle funzioni corporee quotidiane. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche nel campo per prove conclusive.

 

L'ursodiolo è un immunosoppressore?

È stato scoperto che l'UDCA ha alcune proprietà immunosoppressive.

 

L'ursodiolo abbassa gli acidi biliari?

L'UDCA ha dimostrato di essere efficace nello stimolare la disintossicazione dagli acidi idrofobici. È stato anche dimostrato che la polvere di acido ursodesossicolico riduce gli acidi idrofobici. Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche.

 

L'ursodiolo migliora gli enzimi epatici?

L'UDCA si è dimostrato efficace nel migliorare gli enzimi epatici in varie patologie epatiche.

 

È acido ursodesossicolico polvere buono per i reni?

La ricerca condotta sui ratti non ha mostrato alcun danno da parte della polvere di UDCA. Tuttavia, sono ancora in corso ricerche approfondite sugli esseri umani.

 

L'ursdiolo può aiutare il fegato grasso?

L'UDCA è benefico nel fegato grasso. Tuttavia, sono ancora in corso studi attentamente progettati per lo stesso argomento.

 

L'ursodiolo abbassa i trigliceridi?

È stato scoperto che l'UDCA riduce le lipoproteine ​​​​a bassa densità (LDL) e le lipoproteine ​​​​a densità molto bassa (VLDL). Tuttavia, il livello totale di trigliceridi non ha variazioni significative dopo il trattamento con polvere di UDCA.

 

Esiste un'alternativa all'ursodiol?

Esiste un trattamento alternativo all'UDCA. Tuttavia, l'efficacia e l'efficacia di questi agenti sono state oggetto di dibattito. Sarebbe utile consultare il medico per quanto riguarda l'approccio e ciò che è meglio per te.

 

Ursocol è un antibiotico?

No, ursocol non è un antibiotico. È un farmaco con varie funzioni ma protegge principalmente gli epatociti e aiuta nella rottura dei calcoli biliari.

 

La colestasi è una malattia del fegato?

Colestasi significa semplicemente che la bile smette di fluire lungo l'albero biliare o il flusso è lento. Questa ostruzione nel flusso della bile può causare danni e malattie al fegato.

 

Quanto è efficace l'acido ursodesossicolico?

L'UDCA è efficace nel trattamento di varie malattie epatobiliari e di altre condizioni.

 

Che tipo di farmaco è l'ursodiol?

L'UDCA è un acido biliare secondario. È significativamente utile nella protezione del danno dei colangiociti dagli effetti tossici degli acidi biliari, nella stimolazione della secrezione biliare che è stata precedentemente compromessa, nella stimolazione del processo di disintossicazione dagli acidi biliari idrofobici o nell'inibizione dell'apoptosi, cioè la morte cellulare automedicata degli epatociti.

 

L'ursdiolo abbassa il colesterolo?

Gli studi dimostrano che la polvere di acido ursodesossicolico può ridurre i livelli di colesterolo.

 

L'ursodiolo può causare pancreatite?

La pancreatite con l'uso di UDCA non è comune. UDCA è stato utilizzato per il trattamento della pancreatite.

 

L'ursdiolo ti fa venire sonno?

Stanchezza e debolezza sono tra gli effetti collaterali meno comuni dell'UDCA.

 

Referenze

  1. Uso dell'acido ursodesossicolico nelle malattie del fegato. D Kumar, RK Tandon.J Gastroenterol Hepatol. 2001 gennaio;16(1):3-14. doi: 10.1046/j.1440-1746.2001.02376.x.PMID: 11206313
  1. Acido ursodesossicolico nella malattia epatica colestatica: meccanismi d'azione e uso terapeutico rivisitati.Gustav Paumgartner, Ulrich Beuers.PMID: 12198643 DOI: 10.1053/jhep.2002.36088 Epatologia. 2002 settembre;36(3):525-31.
  1. Meccanismi d'azione ed efficacia terapeutica dell'acido ursodesossicolico nella malattia epatica colestatica.Gustav Paumgartner, Ulrich Beuers.PMID: 15062194 DOI: 10.1016/S1089-3261(03)00135-1 Clin Liver Dis. 2004 febbraio;8(1):67-81, vi.
  1. Panoramica della segnalazione degli acidi biliari e prospettiva sul segnale dell'acido ursodesossicolico, l'acido biliare più idrofilo, nel cuore.Noorul Izzati Hanafi, Anis Syamimi Mohamed, Siti Hamimah Sheikh Abdul Kadir, Mohd Hafiz Dzarfan Othman.PMID: 30486474 PMCID: PMC6316857 DOI : 10.3390/biom8040159 Biomolecole. 2018 novembre 27;8(4):159.
  1. La risposta all'acido ursodesossicolico è associata a una ridotta mortalità nella colangite biliare primitiva con cirrosi compensata.Binu V John, Nidah S Khakoo, Kaley B Schwartz, Gabriella Aitchenson, Cynthia Levy, Bassam Dahman, Yangyang Deng, David S Goldberg, Paul Martin, David E Kaplan , Tamar H Taddei.PMID: 33989225 PMCID: PMC8410631 (disponibile il 2022-09-01) DOI: 10.14309/ajg.0000000000001280 Am J Gastroenterol. 2021 settembre 1;116(9):1913-1923.
  1. Qual è l'influenza della terapia a lungo termine con acido ursodesossicolico in pazienti con cirrosi biliare primitiva? Virginia C Clark, Cynthia Levy.PMID: 17290236 DOI: 10.1038/ncpgasthep0741 Nat Clin Pract Gastroenterol Hepatol. 2007 aprile;4(4):188-9.
  1. Ultimo sviluppo nella sintesi dell'acido ursodesossicolico (UDCA): una revisione critica. Fabio Tonin e Isabel WCE Arendsautore corrispondente.PMCID: PMC5827811 PMID: 29520309 doi: 10.3762/bjoc.14.33 Beilstein J Org Chem. 2018; 14: 470–483.
  1. Bile d'orso: dilemma dell'uso medicinale tradizionale e della protezione degli animali. Yibin Feng, autore corrispondente Kayu Siu, Ning Wang, Kwan-Ming Ng, Sai-Wah Tsao, Tadashi Nagamatsu e Yao Tong.PMCID: PMC2630947 PMID: 19138420 doi: 10.1186/1746-4269-5-2 J Ethnobiol Ethnomed. 2009; 5: 2.
  1. Acido ursodesossicolico: un agente sicuro ed efficace per la dissoluzione dei calcoli biliari di colesterolo.GS Tint, G Salen, A Colalillo, D Graber, D Verga, J Speck, S Shefer.PMID: 7051912 doi: 10.7326/0003-4819-97-3-351 . Anna Stagista Med. 1982 settembre;97(3):351-6.
  1. Terapia di dissoluzione dei calcoli biliari con ursodiolo. Efficacia e sicurezza. G Salen.PMID: 2689115 DOI: 10.1007/BF01536661 Dig Dis Sci. 1989 Dic;34(12 Suppl):39S-43S.
  1. Acido ursodesossicolico: effetti avversi e interazioni farmacologiche. Hempfling, K. Dilger, U. Beuer
  2. Acido ursodesossicolico per il trattamento della steatoepatite non alcolica: risultati di uno studio randomizzato. Keith D. Lindor, Kris V. Kowdley, E. Jenny Heathcote, M. Edwyn Harrison, Roberta Jorgensen, Paul Angulo, James F. Lymp, Lawrence Burgart, Patrick Colin
  1. Terapia con acido ursodesossicolico ad alte dosi per la steatoepatite non alcolica: uno studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo†. Ulrich FH Leuschner, Birgit Lindenthal, Günter Herrmann, Joachim C. Arnold, Martin Rössle, Hans-Jörg Cordes, Stefan Zeuzem, Jasper Hein, Thomas Berg, il gruppo di studio della NASH
  1. Acido ursodesossicolico per il trattamento della steatoepatite non alcolica: risultati di uno studio randomizzato. Keith D. Lindor, Kris V. Kowdley, E. Jenny Heathcote, M. Edwyn Harrison, Roberta Jorgensen, Paul Angulo, James F. Lymp, Lawrence Burgart, Patrick Colin
  1. Il ruolo dell'acido ursodesossicolico nella steatoepatite non alcolica: una revisione sistematica. Zun Xiang, Yi-peng Chen, Kui-fen Ma, Yue-fang Ye, Lin Zheng, Yi-da Yang, You-ming Li, Xi Jin.PMID : 24053454 PMCID: PMC3848865 DOI: 10.1186/1471-230X-13-140 BMC Gastroenterol. 2013 settembre 23; 13:140.
  1. Acido ursodesossicolico vs. acido chenodesossicolico come agenti per la dissoluzione dei calcoli biliari del colesterolo: uno studio comparativo randomizzato. E Roda, F Bazzoli, AM Labate, G Mazzella, A Roda, C Sama, D Festi, R Aldini, F Taroni, L Barbara.PMID: 7141392 DOI: 10.1002/hep.1840020611 Epatologia. novembre-dicembre 1982;2(6):804-10.