+ 86 (1360) 2568149 info@phcoker.com

Lactoperoxidase (9003-99-0)

La lattoperossidasi è un enzima presente naturalmente nel latte noto per le sue proprietà antimicrobiche e antiossidanti ...


Status: In produzione di massa
Unità: 25kg / batteria

Descrizione

Lactoperoxidase (9003-99-0) Specifications

nome del prodotto Lactoperoxidase (9003-99-0)
Nome chimico perossidasi; LPO
Brand Name Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Classe di droga Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Numero CAS 9003-99-0
InChIKey Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Molecolare Formula Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Molecolare Wotto 78 kDa
Massa monoisotopica Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Punto di ebollizione Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Freezing Point Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Half-Life biologico Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?
Colore rosso marrone
Solubility H2O: solubile
Sessa in riserva Temperature La polvere liofilizzata può essere conservata a -20 ° C. Stabile per 12 mesi a -20 ° C.
APPLICAZIONE Nessun evento: ne conosci uno da aggiungere?

Panoramica sulla lattoperossidasi (9003-99-0)

La lattoperossidasi è un enzima presente naturalmente nel latte noto per le sue proprietà antimicrobiche e antiossidanti. Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Applied Microbiology, ha proprietà antibatteriche che sono utili per la pelle e possono eliminare i batteri che causano l'acne. La lattoperossidasi è anche un componente importante in una combinazione di ingredienti (LPO, glucosio, glucosio ossidasi (GO), ioduro e tiocianato) usati per prevenire la crescita di lieviti, funghi, virus e batteri nei cosmetici e in altri prodotti di bellezza (Fonte).

Che cosa è lattoperossidasi ?

La lattoperossidasi è una glicoproteina con attività antimicrobica, viene utilizzata come ingrediente stabilizzante per aiutare a migliorare la stabilità della formulazione e la shelf-life del prodotto. Si trova naturalmente nel latte.

La ricerca scientifica ha rivelato che la lattoperossidasi, un enzima naturalmente presente nel latte crudo, catalizza la reazione chimica del tiocianato, che si trova naturalmente anche nel latte, in presenza di perossido di idrogeno. Il composto risultante ha un effetto batteriostatico sulla maggior parte dei batteri e persino un effetto battericida su alcuni batteri, come l'Escherichia coli.

Il sistema Lactoperoxidase (LP-s) fa parte di una famiglia crescente di biostatici che possono avere effetti benefici nella lavorazione del latte estendendo la shelf life e migliorando la qualità del latte raccolto o conservato.

Nel 2005 la FAO e l'OMS hanno organizzato un incontro tecnico sui benefici e sui rischi potenziali degli LP-s di conservazione del latte crudo, al fine di fornire consulenza scientifica al Codex Alimentarius.

Questo lavoro risponde anche alle preoccupazioni dei paesi membri in merito all'uso degli LP-s, in particolare alla luce delle attuali linee guida del Codex, che limitano l'applicazione degli LP-s di conservazione del latte crudo a latte e prodotti lattiero-caseari che non saranno commercializzati a livello internazionale. ‍

Effetti collaterali della lattoperossidasi

Non ci sono effetti collaterali negativi dall'uso di prodotti contenenti lattoperossidasi in concentrazioni normali.

Polvere di lattoperossidasi usa e applicazione

La lattoperossidasi è un agente antimicrobico efficace. Di conseguenza, sono state trovate applicazioni della polvere di lattoperossidasi nella conservazione di alimenti, cosmetici e soluzioni oftalmiche. Inoltre, la lattoperossidasi ha trovato applicazione nel trattamento dentale e delle ferite. Infine la lattoperossidasi può trovare applicazione come agenti antitumorali e antivirali.

Latticini

La lattoperossidasi è un agente antimicrobico efficace e viene utilizzata come agente antibatterico nel ridurre la microflora batterica nel latte e nei prodotti lattiero-caseari. L'attivazione del sistema lattoperossidasi mediante aggiunta di perossido di idrogeno e tiocianato prolunga la durata di conservazione del latte crudo refrigerato. È abbastanza resistente al calore e viene utilizzato come indicatore di sovra-pastorizzazione del latte.

nullo

Un sistema di lattoperossidasi è ritenuto appropriato per il trattamento della gengivite e della paradentosi. La lattoperossidasi è stata utilizzata nel dentifricio o in un collutorio per ridurre i batteri orali e di conseguenza l'acido prodotto da tali batteri.

Cosmetici

Si afferma che una combinazione di lattoperossidasi, glucosio, glucosio ossidasi (DIO), ioduro e tiocianato sia efficace nella conservazione dei cosmetici.

Cancro e infezioni virali

I coniugati anticorpali della glucosio ossidasi e della lattoperossidasi sono risultati efficaci nell'uccidere le cellule tumorali in vitro. Inoltre, i macrofagi esposti alla lattoperossidasi sono stimolati a uccidere le cellule tumorali.

L'ipotiocianite generata dalla perossidasi inibisce il virus dell'herpes simplex e il virus dell'immunodeficienza umana.

Riferimento:

  • Il significato del sistema lattoperossidasi nella salute orale: applicazione ed efficacia nei prodotti per l'igiene orale. Magacz M, Kędziora K, Sapa J, Krzyściak W. Int J Mol Sci. 2019 marzo 21
  • L'efficacia antibatterica di un collutorio in schiuma e la sua capacità di rimuovere i biofilm. Jones SB, West NX, Nesmiyanov PP, Krylov SE, Klechkovskaya VV, Arkharova NA, Zakirova SA. BDJ Open. 2018 settembre 27;
  • Efficacia clinica di un dentifricio a base di enzimi decoloranti. Uno studio clinico controllato in doppio cieco. Llena C, Oteo C, Oteo J, Amengual J, Forner L. J Dent. 2016 gennaio
  • La cura orale può ridurre la polmonite negli anziani alimentati con tubo: uno studio preliminare. Maeda K, Akagi J.Disfagia. 2014 ottobre; 29

PRECAUZIONE ED ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ:

Questo materiale è venduto esclusivamente a scopo di ricerca. Si applicano le condizioni di vendita. Non per consumo umano, né per uso medico, veterinario o domestico.


Video

Video sulla lattoperossidasi (9003-99-0)

COA

Riferimenti e citazioni di prodotto