Urolitina A 8-metil etere

8 aprile 2021

Le urolitine sono metaboliti secondari dell'acido ellagico derivati ​​dagli ellagitannini. Nell'uomo gli ellagitannini vengono convertiti dalla microflora intestinale in acido ellagico che viene ulteriormente trasformato in urolitine A, urolitina B, urolitina C e urolitina D nell'intestino crasso.

Urolitina A 8-metil etere (35233-17-1)Specifiche

nome del prodotto Polvere di urolitina A 8-metil etere
Nome chimico 3-idrossi-8-metossi-6H-benzo [c] cromen-6-one;

3-idrossi-8-metossibenzo [c] cromen-6-one;

35233-17-1;

MLS001049096;

SMR000386929;

ChemDiv3_002724;

Urolitina A 8-metil etere;

Numero CAS 35233-17-1
InChIKey IGJLBTGXYKPECW-UHFFFAOYSA-N
Molecolare Formula C14H10O4
Molecolare Wotto 242.23
Massa monoisotopica X
Punto di fusione 242 ° C (Solv: acido acetico (64-19-7))
Punto di ebollizione  479.9 ± 38.0 ° C (previsto)
Densità 1.375 ± 0.06 g / cm3 (previsto)
Half-Life biologico N/A
Colore Solido da beige chiaro ad arancione molto scuro
Solubility  Acetone (Slightly, Sonicated) DMSO (Slightly, Sonicated), Metanolo (Slightly)
Sessa in riserva Temperature  Congelatore igroscopico -20 ° C, in atmosfera inerte
APPLICAZIONE L'urolitina A 8-metil etere è un intermedio nella sintesi dell'urolitina A (U847000), uno dei principali metaboliti dell'ellagitannina e presenta proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

 

Riferimento

[1] Espín, Juan Carlos; Larrosa, marzo; García-Conesa, María Teresa; Tomás-Barberán, Francisco (2013). "Significato biologico delle urolitine, i metaboliti derivati ​​dall'acido ellagico microbico intestinale: le prove finora". Medicina complementare e alternativa basata sull'evidenza. 2013: 270418. doi: 1155/2013/270418. ISSN1741-427X. PMC 3679724. PMID 23781257.

[2] Ryu, Dongryeol; Mouchiroud, Laurent; Andreux, Pénélope A; Katsyuba, Elena; Moullan, Norman; Nicolet-dit-Félix, Amandine A; Williams, Evan G; Jha, Pooja; Sasso, Giuseppe Lo (2016). "L'urolitina A induce la mitofagia e prolunga la durata della vita in C. elegans e aumenta la funzione muscolare nei roditori". Medicina della natura. 22 (8): 879–888. doi: 1038 / nm.4132. PMID 27400265.

[3] Ishimoto, Hidekazu; Shibata, Mari; Myojin, Yuki; Ito, Hideyuki; Sugimoto, Yukio; Tai, Akihiro; Hatano, Tsutomu (2011). "Proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti in vivo del metabolita dell'ellagitannina urolitina A" (PDF). Lettere di chimica bioorganica e medicinale. 21 (19): 5901–5904. doi: 1016 / j.bmcl.2011.07.086. PMID 21843938.

[4] Kasimsetty, SG, et al .: J. Agri. Cibo. Chem., 58, 2180 (2010);

[5] Bialonska, D., et al .: J. Agri. Cibo. Chem., 57, 10181 (2009);